venerdì 26 ottobre 2007

La mia prima volta



Ho sempre detto che non avrei mai pagato per scaricare musica in mp3. Mi sembra una cosa assurda, nell'era del peer to peer. Ma soprattutto è un fatto fisico. Il cartoncino, il libretto con i testi e le foto, i "thanks to". L'artista che suda sul palco. Per queste cose i soldi spesi non mi sembreranno mai buttati, per il resto sì.
In questo caso invece ho fatto un'eccezione, perchè la rivoluzione è dietro l'angolo. E lanciare un sasso costa davvero poco.

update
Dopo aver letto il post mi ha telefonato un amico per dirmi "Ammazza, manco un pound jai dato?!" Gli ho parlato appassionatamente di valenze simboliche, di major, di rivoluzione. Ma mi sa che per lui resto comunque un pulciaro.

2 commenti:

punturo ha detto...

L'ho fatto anch'io e non me ne sono pentito, anzi.
Il disco poi è bellissimo.
Stavo per chiederti come mai non fai una puntata di radionero sui radiohead.
"Jigsaw falling into place" per dirne una è un pezzo al livello dei vecchi!
Non mi sarei mai più immaginato tanto da loro!

poetadisottofondo ha detto...

si, il disco mi piace

non ci ho fatto una puntata semplicemente perchè credo che la maggior parte delle persone che ascoltano il programma lo conosca già a memoria