mercoledì 16 gennaio 2008

We go, man



Avevo sentito in giro che ultimamente Nicola Arigliano non se la passava benissimo, che non stava facendo più concerti. Ma scoprire casualmente, lo stesso giorno in cui ho comprato questo, che è ricoverato in una casa di riposo a Calimera, vicino Lecce, mi ha messo profonda tristezza. Magari è perchè non sta bene, magari è una sua scelta, ma la tristezza rimane. Perciò mi sa che appena possibile si organizza una "machinata" con un pò di amici, almeno per andare a sentire come sta. E per salutargli affettuosamente la sorella. Si accettano adesioni.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

contattaci su myspace

Anonimo ha detto...

contattalo su myspace

poetadisottofondo ha detto...

chi dovrei contattare su myspace?