giovedì 5 giugno 2008

Radionero introduces MARTINA TOPLEY BIRD



Meno male che ci stanno gli amici, che quando fai fatica a trovare roba interessante da far ascoltare al programma, ti segnalano che è appena uscito "The Blue God", il nuovo disco di Martina Topley Bird. Per molti, lei è sempre l'amica di Tricky, sua compagna di viaggio, e mi risulta non solo, negli anni d'oro del trip hop. Non so se sia un caso che i personaggi chiave di quel periodo stiano tornando quasi tutti contemporaneamente e, soprattutto, con una qualità spesso superiore alla media. Sarà che il mio orecchio si è formato proprio con quella musica, sarà che i Novanta sono il revival che avanza, però se ci penso mi viene in mente che tutti (o quasi) stanno avendo grandi riscontri: Tracey Thorn, Emiliana Torrini, i Portishead. E, appunto, Martina, che per tornare era già tornata cinque anni fa, con l'acclamatissimo Quixotic. Solo che allora era ancora la donna di Tricky, e il suono rispecchiava molto le inquietudini sonore del suo ex. In questo The Blue God, il percorso sembra più chiaro, nitido, decisamente pop. Canzoni che entrano in testa con una facilità disarmante, aiutate ora da una chitarra slide, più spesso dai beat cuciti dall'onnipresente Danger Mouse, con l'intervento qua e là del basso di Money Mark (Beastie Boys, Beck, Moby). E poi c'è la sua voce, stralunata, sognante, sexy, e tante altre cose che iniziano per "esse". Soprattutto il fatto che, se non fosse stato per Golem, mi sarei probabilmente perso uno dei dischi più sfiziosi di tutto il 2008.

scarica la puntata
playlist
Martina Topley Bird - Phoenix
Martina Topley Bird - Carnies
Martina Topley Bird - April Grove
Martina Topley Bird - Baby Blue
Martina Topley Bird - Snowman
Martina Topley Bird - Poison

Klint - Diamond
Calvin Harris - Acceptable In The 80s
The Whitest Boy Alive - 24k
Marvin Gaye - Ego Tripping Out
Sharon Jones & The Dap Kings - Keep on looking (Kenny Dope remix)
Maceo & The Macks - Cross The Tracks
Daniele Silvestri - 1000 euro al mese
Sandrine Kiberlain - M'envoyer Des Fleurs
Edu Lobo - Jogo De Roda
Lloyd Price - Coconut woman
The Beatles - Besame Mucho
Frankie Valli/The Four Seasons - Beggin' (Pilooski Edit)
Kommode - Patient
Joanna Newsom - Sprout And The Bean
Otros Aires - Allerdings Otros Aires
Truby Trio - Runnin' [feat. Wunmi]
Cristina Donà - Nel mio giardino
José González - Slow Moves
Eels - Cancer for the cure
Thieves Like Us - Drugs in my Body
A Tribe Called Quest - If The Papes Come
Freddie Hubbard - Return of the prodigal son
RadioNero secret track

5 commenti:

Golem ha detto...

Grazie caro,
è davvero un onore segnalare un disco a te!

Ascolterò volentieri la puntata.
A più tardi

poetadisottofondo ha detto...

mmapperfavore!

Smeerch ha detto...

Questo è il caso di una bella copertina rovinata dal cosiddetto "lettering".
Mi prenoto per l'ascolto dell'album intIero. :D

Golem ha detto...

@smeerch
sono pienamente d'accordo con te. Sembra una copertina fatta in casa con quel font così grosso e squadrato!
(in contrasto poi con le tag presenti un po' più su)

poetadisottofondo ha detto...

l'importante è che non abbiano rovinato lei